Moto90 | Concessionaria ufficiale Honda – Husqvarna – Red Moto –  Saronno (VA)

Honda CRF 450 R e RX 2020

Maggio 13, 2019Moto90Honda, Moto Off Road

Sulla CRF450R e sulla CRF450RX viene invece introdotto per la prima volta il controllo di trazione Honda Selectable Torque Control (HSTC). Da parte loro le Dual CRF250L e CRF250 Rally mostrano aggiornamenti soltanto alle grafiche.

Dopo aver ricevuto aggiornamenti importanti in occasione del modello 2019, le CRF450R e CRF450RX model year 2020, beneficiano ora dell’introduzione per la prima volta del controllo di trazione HSTC (Honda Selectable Torque Control) che lavora in combinazione con il Launch Control, a sua volta aggiornato nelle impostazioni, e con nuove mappe dell’iniezione.

I tre livelli disponibili per impostare l’HSTC lavorano per minimizzare il pattinamento della ruota posteriore ottimizzando così la trazione. Il sistema non usa sensori di velocità delle ruote, e mantiene elevatissimo il feeling con la manopola del gas, perché viene ritardata l’accensione e controllata l’iniezione, quando vengono rilevati incrementi del regime di rotazione del motore troppo repentini, incompatibili con una efficace motricità della ruota posteriore: quando il motore viene spento rimane memorizzata l’ultima impostazione scelta. Il dispositivo può anche essere disattivato.

Anche le nuove versioni CRF450R e CRF450RX beneficiano delle pastiglie freno posteriori studiate per migliorare durata e prestazioni. Nuovi assetti delle sospensioni migliorano la risposta alle basse velocità di escursione in compressione con benefici nelle fasi di frenata e accelerazione. Esteticamente risaltano le nuove grafiche 2020.

Honda CRF 250 R e RX 2020

Maggio 13, 2019Moto90Honda, Moto Off Road

La CRF250R e la CRF250RX – base per la versione Enduro che in Italia è allestita da RedMoto – riceve interventi importanti di cui beneficiano telaio, ciclistica e motore.

Iniziamo con la CRF250R, ed RX, (foto in alto) che beneficia di aggiornamenti a telaio, ciclistica e motore. Le modifiche a quest’ultimo hanno portato un incremento di potenza del 4% e della coppia dell’8%; il che, dichiara Honda, ha irrobustito l’erogazione ai regimi bassi e medi grazie alla nuova testata, al nuovo pistone e a nuovi andamenti per i condotti di aspirazione e scarico in armonia con i nuovi profili degli alberi a camme.

Nel cambio, il rapporto della seconda marcia è stato modificato, mentre gli ingranaggi di terza e quarta marcia sono muniti di un rivestimento a basso attrito a vantaggio della velocità di cambiata. Ci sono infine nuove mappature con una erogazione della potenza calibrata per ogni singola marcia.

Nella ciclistica le novità riguardano la riduzione di peso di telaio e forcellone per una differente flessibilità ciclistica nel suo complesso. Il che, combinata con l’aumento della rigidità del forcellone, ha determinato un miglioramento della stabilità e della precisione di guida. Nuovi tarature delle sospensioni hanno inoltre determinato il miglioramento della risposta alle basse velocità di escursione. La CRF250R, distinta dalle nuove grafiche, ha pastiglie freno posteriori sviluppate per aumentarne la longevità e le prestazioni, e non c’è più il copridisco posteriore.

La versione RX 2020 si differenzia per la ruota posteriore da 18 pollici invece che da 19 e vanta tutti gli aggiornamenti previsti per la CRF250R.